Logo - Chimica una buona scelta

EPCA e PlasticsEurope promuovono la terza edizione dell’European Youth Debating Competition (EYDC)
EPCA (European Petrochemical Association) e PlasticsEurope ripropongono l’European Youth Debating Competition (EYDC, www.eydc.eu), organizzando numerosi dibattiti in Europa, tra aprile e ottobre. Sono nove i Paesi che ospiteranno le tappe nazionali dell’evento, oltre all’Italia: il Benelux (Belgio e Paesi Bassi partecipano con evento congiunto), la Bulgaria, la Croazia, la Francia, la Germania, la Polonia, la Spagna e il Regno Unito. Circa 50 studenti per Paese, tra i 16 e i 19 anni, potranno partecipare all’iniziativa. I vincitori degli appuntamenti nazionali, una trentina, rappresenteranno il proprio Paese alle finali europee, in programma a Vienna lunedì 8 ottobre 2018, nell’ambito della 52a Assemblea annuale di EPCA.

L'EYDC è un'iniziativa multidisciplinare, ideata per:

-  offrire ai giovani l’opportunità di acquisire nuove competenze esprimendosi e confrontandosi su temi legati all'industria; 
-  dare al settore la possibilità di entrare in contatto con le nuove generazioni, ascoltare e conoscere le loro opinioni.

EPCA e PlasticsEurope intendono trasformare la scienza e la tecnologia in qualcosa di più concreto, comprensibile e direttamente collegato alla realtà quotidiana dei giovani debater. Il dibattito è aperto a tutti, indipendentemente dall’origine, dal sesso e dalla cultura. Questo l’argomento che i giovani discuteranno quest'anno: "Vivere, imparare, lavorare e muoversi nelle Smart City del futuro: con o senza la plastica e la petrolchimica?".

Come vivremo nelle "smart city" del futuro? Come ci muoveremo? Utilizzeremo i droni per consegnare i nostri beni? Esisteranno ancora gli ambienti di lavoro e quelli destinati allo studio, così come sono oggi? In che modo la plastica e la petrolchimica contribuiranno al funzionamento delle nostre case, delle nostre automobili e dell'ambiente in cui viviamo?

Ai partecipanti all'EYDC sono richiesti una conoscenza specifica e una buona capacità espressiva. EPCA e PlasticsEurope hanno grandi aspettative dall'EYDC di quest'anno!

"Siamo convinti dell’importanza delle discipline scientifiche (STEM), ma anche della necessità di fornire agli studenti competenze trasversali per aiutarli ad interagire in un ambiente in rapida evoluzione e, a volte,  difficile", ha dichiarato Caroline Ciuciu, CEO di EPCA. 

 "Dalle precedenti edizioni dell'EYDC, quelle del 2016 e 2017 - ha aggiunto  Karl-H. Foerster, direttore esecutivo di PlasticsEurope - abbiamo imparato che i giovani sono in grado di esprimere con chiarezza la propria visione della realtà, dimostrando una comprensione profonda della responsabilità collettiva e delle sinergie tra industria, consumatori e società in generale".

V. sito

Per ulteriori informazioni

EPCA AISBL
Nathalie Debuyst, Communication and Education Manager
Telefono: +32 (2) 741 86 66
nathalie.debuyst@epca.eu

PlasticsEurope AISBL
Nuria Buezas, Communications and Media Manager
Telefono: +32 (2) 676 17 57
nuria.buezas@plasticseurope.org
 

MappaPrivacy   
Tutti i diritti sono riservati a Federchimica©2012 via Giovanni da Procida, 11 20149 Milano - C.F. 80036210153