Logo - Chimica una buona scelta
Il contratto di inserimento

Finalità
Realizzare l’inserimento nel mercato del lavoro di determinate categorie di soggetti mediante un progetto di adattamento delle competenze professionali del lavoratore alla realtà lavorativa in cui deve inserirsi.

Durata/età
La durata del contratto, disciplinata direttamente dal ccnl chimico-farmaceutico, è compresa tra i 12 e i 18 mesi. Il contratto è rivolto a giovani tra i 18 e i 29 anni.

Trattamento normativo e economico
Il livello di inquadramento è quello relativo alla categoria della professionalità da acquisire ma, per la durata del contratto, viene erogato solo il minimo contrattuale.
Per il resto, il trattamento è sostanzialmente analogo a quello previsto per i lavoratori assunti a tempo indeterminato, tranne che per alcuni istituti contrattuali e di legge (ad esempio, periodo di prova e malattia e indennità di posizione organizzativa) per i quali sono previste norme specifiche in base alla particolare natura del contratto.

Formazione
È prevista una formazione prevalentemente dedicata al tema della sicurezza, da definirsi in un progetto individuale di inserimento.

Nota: tale tipologia contrattuale è stata abrogata dalla legge 92/2012 relativa alla riforma del mercato del lavoro con decorrenza 1/01/2013.

MappaPrivacy   
Tutti i diritti sono riservati a Federchimica©2012 via Giovanni da Procida, 11 20149 Milano - C.F. 80036210153